News

Importante incontro a Firenze

Pubblicato il

Stamattina a Firenze incontro con il Console del Senegal, Prof. Avv.  Eraldo Stefani. (Un Palazzo prestigioso in Piazza del Duomo (!).Si tratta di un vecchio amico che ci ha aiutato altre volte nel nostro lavoro. Il Console è sembrato molto interessato ancora alla nostra attività e ci ha promesso ogni sorta di supporto. La cosa, ovviamente, ci ha fatto piacere. Tra l’altro ci ha messo in contatto con un Dirigente dell’ASL fiorentina che lavora all’Ospedale di Careggi e che è responsabile di un’attività molto importante, sempre in materia di Cooperazione Internazionale, con diversi stati africani. Lo contatteremo presto.

News

Documentazione rifiutata!

Pubblicato il

Purtroppo tutta la documentazione inviata ad Afrane per la Consegna al Ministero dell’Interno senegalese per avere facilitazioni (doganali ecc.) per la ns. attività, non è stata accettata, in quanto non scritta in francese. Dovremo tradurre moltissime decine di pagine…

News

Richiesta da Mbayene: Elhadji Abdoulaye Gueye ci scrive

Pubblicato il

C’èuna importante descrizione, con relative forti richieste di intervento per il Villaggio di Mbayene, uno dei luoghi più isolati e più “disgraziati” finora visitati in Senegal… anche se al peggio non c’è mai limite. Si tratterebbe, dopo la “scoperta” di questi luoghi e la consegna di una ambulanza al povero “Poste de Santè” del Villaggio, di studiare la realizzazione di un impianto di irrigazione goccia a goccia per un’area abbastanza vasta per impiantare colture di ortaggi e miglio per la popolazione locale. Si pensi che l’ultima volta che abbiamo visitato la zona, abbiamo appreso che, le note variazioni climatiche, stanno […]

News

Que la terre lui soit legere…on. Madame Khady Ndiaye

Pubblicato il

E’ morta, stroncata da un male incurabile, la nostra preziosissima amica, MadameKhady Ndiaye, Parlamentare dell’Assemblea Nazionale, residente nell’Ile de Mar, proprio dove da anni la nostra Associazione ha fatto diversi interventi. Una perdita dolorosa e drammatica: madame se n’è andata in pochissimi mesi. Lascia un grande vuoto per tutti noi, anche perché con la Parlamentare avevamo impostato molti progetti per la sua Regione (il Fatick) che Lei avrebbe dovuto sostenere al Parlamento dell’Assemblea Nazionale del Senegal a Dakar. Quindi una perdita ancora più grave. Alcuni di noi avevano stretto una amicizia anche personale e il dolore è ancora più grande